Utroque iure

Vanity Fair, questa settimana, ricostruisce il primo incontro tra il presidente Berlusconi e la dama bianca Federica Gagliardi, 30 anni, la bionda che è stata notata al fianco del premier al G20 di Toronto.
Il dialogo che segue, per quanto surreale possa sembrare, è ricostruito sulla base dell’intervista fatta dal settimanale a una persona “molto vicina” alla Gagliardi.
E’ il 26 marzo scorso e il premier è appena arrivato al Salone delle Fontane dell’Eur per concludere la campagna elettorale di Renata Polverini. Sono appena partite le note di Meno male che Silvio c’è quando Berlusconi nota una bionda in prima fila e la abborda.

“Ciao bella, cosa ci fai qui?”.
“Nulla, presidente. Sono laureata in utroque iure”.
“Utroche?”.
“E parlo quattro lingue”.
“Interessante, qual è il tuo sogno nel cassetto?”.
“Presidente, vorrei fare un’esperienza di lavoro internazionale”.
“Aspettiamo il risultato di queste elezioni. Chissà mai che in caso di vittoria possa arrivare un premio…”.

La Polverini vince e il premio arriva. La dama parte al seguito del Cavaliere.
A rendere verosimile l’inverosimile, qualche nota biografica della Gagliardi e qualche curiosità.
La signorina ha lavorato in passato per un assessore della giunta Veltroni, poi si è candidata con l’Italia dei Valori di Di Pietro (ha preso ben 24 voti) e adesso presta la sua opera per Renata Polverini, presidente di centrodestra della Regione Lazio.
Il suo programma tv preferito è Porta a Porta.
Il suoi film preferiti sono Avatar e Pretty Woman.
Il suo libro preferito è Uomini che odiano le donne.

Insomma un’intellettuale dei nostri tempi.

  

12 Comments

  1. la contessa
    Lug 13, 2010 @ 08:29:48

    Ma Pretty woman è quel film in cui Julia Roberts veste i panni di una prostituta che incontra per la sua strada una miliardario che si innamora di lei, e vissero per sempre felici e contenti… Vero?
    No, così, per dire.

  2. Floriano
    Lug 13, 2010 @ 08:30:21

    si ma la foto è grandiosa hahahahha

  3. Abbattiamo
    Lug 13, 2010 @ 08:50:57

    Grande, contessa!

  4. piccolo chimico
    Lug 13, 2010 @ 09:31:37

    chapot per la foto.Io nn riesco a scandalizzarmi,purtroppo è la fotografia dei nostri tempi,ormai i ragazzi della nostra generazione nn vogliono fare più nulla,cercano soldi facili e basta.Sullo stesso numero di vanity di questa settimana (che nn perdo mai) è pubblicata una lettera di una lettrice scandalizzata perchè il ragazzo della sua fidanzata si prostituisce con uomini maturi giustificandosi con il fatto che si tratta di poco tempo e che sono soldi facili.Io conosco tanti ragazzi entrati nel giro degli escort e vi garantisco che qui la politica nn c’entra nulla:certo è grave che il nostro presidente del consiglio riesca a trovare gratificazioni di questo genere, ma gli educatori, la televisione la cosiddetta società civile cosa sta facendo per salvare questa generazione da una deriva barbara?

  5. Massimo Puleo
    Lug 13, 2010 @ 09:48:36

    l’Italia è questa: gli italiani sono questi. comunque vado a vomitare

  6. silvia
    Lug 13, 2010 @ 11:33:00

    •Eccessivo ottimismo
    •Iperattività e sensazione di aumentata energia
    •Comportamenti sregolati e irresponsabili
    •Diminuzione della fame e del sonno
    •Idee grandiose
    •Eccessiva autostima
    •Flusso continuo di idee e iniziative, talmente tante che ne risulta un insieme di iniziative caotiche e senza senso.
    •Assenza di freni inibitori (comportamenti sessualmente sconvenienti, investimenti azzardati)
    •Tendenza a parlare molto più del solito
    •Aggressività
    Nel disturbo bipolare si possono riscontrare da una ad un numero molto elevato di fasi maniacali durante l’anno.
    Nei casi gravi di mania è sempre necessario il ricovero, in quanto il comportamento del paziente è potenzialmente pericoloso per sé e per gli altri.

    Dal DSM (manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali).

  7. il cacciatorino
    Lug 13, 2010 @ 12:00:13

    Ma a lui, esagerato e grandioso com’è, glielo troveranno TRIpolare, o PENTApolare.

  8. Floriano
    Lug 13, 2010 @ 12:46:35

    @cacciatorino: Lui rifiuterebbe categoricamente la definizione di tripolare o pentapolare, perché il Popolo italiota lo preferirebbe con un Bipolarismo perfetto e presidenzialista.

  9. Maurizio
    Lug 13, 2010 @ 15:00:00

    …ma, volete mettere un’esperienza di lavoro internazionale consumata direttamente sull’AIR FUCK ONE della Repubblica (delle banane) Italiana!

  10. la contessa
    Lug 13, 2010 @ 15:13:24

    Air fuck one è meraviglioso!

  11. Gery Palazzotto
    Lug 13, 2010 @ 17:34:02

    Silvia, effettivamente è impressionante.

  12. Tanus
    Lug 14, 2010 @ 21:31:08

    @Silvia:
    In effetti è decapolare. I punti elencati sono tutti pienamente soddisfatti.

Leave a Reply