Su internet quest’immagine è ormai virale. Ma non me la sentivo di cestinarla.

Via Davide Romano.