Martiri moderni

Non so perché, ma ormai quando si parla di martirio mi si drizzano i peli sulla schiena. Probabilmente perché  delle cose di chiesa non so nulla. O forse – peggio ancora – perché di certe cose non di chiesa so troppo.

  

4 Comments

  1. il cacciatorino
    Mag 17, 2010 @ 00:23:51

    Mafioso no, martire sì. Ma protettore? Di chi?

  2. Abbattiamo
    Mag 17, 2010 @ 09:09:07

    E lo canonizzano insieme a Vittorio Mangano?

  3. Massimo
    Mag 17, 2010 @ 09:18:47

    Una cosa giusta l’hanno detta: “PREFERIAMO NON ORGANIZZARE ALCUNA MANIFESTAZIONE O AZIONE PUBBLICA”

    Bravi, anche noi preferiamo che non organizziate alcuna manifestazione od azione pubblica ché se no ci sarebbe da incazzarsi.

  4. fm
    Mag 17, 2010 @ 11:30:02

    Hanno cominciato con la riabilitazione dei militari che scelsero di servire la Repubblica di Salò, poi hanno definito “traditori” chi si dissociò dal nazismo e ora, piano piano, santificano i mafiosi. Fino ad ora sono martiri ma a breve diventeranno anche vergini e quindi si potrà procedere alla beatificazione.

Leave a Reply