L’Italia dei Valori ha bocciato la candidata a vicesindaco di Reggio Emilia perché su Facebook aveva messo questa foto, giudicata troppo sexy.
Berlusconi, come minimo, l’avrebbe fatta sottosegretario.