oroscopo

Appena rientrato in Italia, la notizia che mi ha colpito di più è stata quella che riguarda la sollevazione contro gli oroscopi in tv. Secondo l’associazione dei telespettatori cattolici Aiart (ce n’è una anche di quelli atei?) e secondo l’Agicom proporre trasmissioni che alimentano la superstizione è sbagliato e pericoloso.
D’accordo.
Ma cosa fanno i telespettatori cattolici e i porporati catodici dell’Agicom ogni pomeriggio, domeniche incluse, quando su tutte le reti nazionali va in onda l’immondizia umana di sguaiataggini ben più inquinanti di un qualsiasi segno zodiacale? Prima di far calare la censura sulla Vergine ascendente Coniglio o sul Capricorno, non sarebbe meglio far calare le saracinesche su – andiamo a caso – il Grande Fratello e affini?

Please follow and like us: