L’albero dell’ospedale

villa sofia palermo

Giacomo e Raffaella hanno trovato questo singolare albero di natale all’ospedale Villa Sofia di Palermo. E’ addobbato con garze, guanti in lattice e pezzi di cotone idrofilo.

  

10 Comments

  1. silvia
    Dic 21, 2009 @ 15:35:27

    G&R, c’è anche il presepe fatto con le protesi?

  2. il cacciatorino
    Dic 21, 2009 @ 15:41:13

    @Silvia: all’inizio abbiamo avuto entrambi la stessa allucinazione visiva. Eravamo convinti che si trattasse di pappagalli (per le urine, non i volatili). Aggiungo che (nella foto non si vede) i guanti gonfiati erano spennellati – o meglio schizzati – di una sostanza marrone chiaro che forse, nelle intenzioni, doveva dare un effetto dorato. Forse (mi auguro) tintura di iodio.

  3. il cacciatorino
    Dic 21, 2009 @ 15:44:32

    Qui di seguito, dal nostro presidente-babbo (natale) un’idea-regalo ideale da mettere sotto il suddetto albero (possibilmente dentro una pala di cartone per la pupù): http://www.corriere.it/politica/09_dicembre_21/berlusconi-auguri-giornale_47660660-ee27-11de-9127-00144f02aabc.shtml

  4. Tanus
    Dic 21, 2009 @ 16:47:46

    Conosco un vecchio comunista, mi hai risolto il problema del regalo di natale.
    Grazie a il Cacciatorino e al premier per l’idea.

  5. Raffaella
    Dic 21, 2009 @ 18:36:50

    Faccio notare che l’asta per appendere la flebo che sta accanto all’albero è tenuta dritta da garza e scotch bianco che la reggono in tre punti.
    Forse a Natale in cima a quell’asta ci mettono una bottiglia di spumante a testa in giù?

  6. mara marino
    Dic 21, 2009 @ 19:56:59

    ad ognuno il suo albero!!

  7. il cacciatorino
    Dic 21, 2009 @ 20:32:13

    Io vi dico la verità: vedere una cosa così mi ha fatto subito pensare che viviamo in un mondo meraviglioso. Che storia ci può essere dietro quell’albero e le menti che l’hanno concepito in quel modo? Davvero, sono questi i casi in cui sono grato all’umanità con tutte le sue bizzarrie.

  8. fm
    Dic 22, 2009 @ 00:47:41

    Io non mi meraviglio. Se fai un giro per i laboratori universitari sotto Natale troverai alberi addobbati con provette, eppendorf, scatole Petri, pinzette, anse, nastro adesivo, pennarelli, beutine e quant’altro può uscir fuori dai cassetti. Gli studenti, i dottorandi e coloro che ancora non si sono disgustati dell’ambiente hanno queste piccole manie che definirei narcisistiche. Amano dimostrare, anche incosciamente se vuoi, la loro dimestichezza con oggetti che la “gente comune” sconosce o maneggia raramente

  9. L’albero dell’ospedale/2 | Gery Palazzotto
    Mar 24, 2010 @ 17:11:55

    […] Ricordate il famoso albero di Natale dell’ospedale Villa Sofia di Palermo? Quello addobbato con guanti di lattice e garze? […]

  10. vittoria
    Mag 05, 2010 @ 14:59:59

    perche avete messo l albero dell ospedale con le ricerche per l albero del cotone???

Leave a Reply