Detenuti, rifiuti, starnuti

foto beccari

Foto di Paolo Beccari

Su I love Sicilia di questo mese.

Euro pagati per la tassa dei rifiuti da una famiglia che vive in un appartamento di 100 metri quadrati a Siracusa, nel 2009: 407

Euro pagati dalla stessa famiglia nello stesso appartamento, quattro anni prima: 257

Aumento percentuale della Tarsu ad Agrigento tra gli anni 2005 e 2008: 111

Numero di detenuti ogni 100.000 abitanti negli USA: 686

Nelle Isole Cayman: 664

In Russia: 638

In Italia: 95

Detenuti morti nelle carceri italiane negli ultimi dieci anni: 1.531

Di cui per suicidio: 545

Costo medio in euro di un detenuto in un carcere italiano, al giorno: 175

Costo medio in euro di un condannato in affidamento ai servizi sociali, al giorno: 5

Tasso di mortalità stimato per l’influenza suina: 0,1- 0,5

Per una normale influenza: 0,1

Milioni di euro ricevuti dalla GlaxoSmithKline, che produce uno dei vaccini, dal ministero della Salute italiano nel 2008: 24

Percentuale di personale del settore preclinico licenziato dalla GlaxoSmithKline nel 2008: 30

Percentuale delle somme giocate al Superenalotto che spettano alla regione Sicilia: 12,25

Milioni incassati dalla Sicilia grazie al Superenalotto nel 2009 (fino al mese di agosto): 15,6

Perdite in euro della società Terme di Acireale che pesano sui conti regionali, nel 2008: 1.000.000

Turisti stranieri che in tre anni hanno visitato le terme di Acireale: 15

Fonti: la Repubblica, Umanità Nova, Ristretti Orizzonti, l’Espresso, Ansa, Corriere della sera.

  

3 Comments

  1. Tanus
    Dic 04, 2009 @ 09:50:05

  2. Giovanni Falcone
    Dic 04, 2009 @ 10:05:06

    Bravo Gery! Piu’ numeri e meno opinioni! Questo tuo post ci informa ed e’ inconfutabile (se le cifre sono, come conveniamo, corrette). Ciascuno dovrebbe esser capace di formarsi la propria opinione, ma sugli stessi numeri e invece in Italy ci ritroviamo sempre con le opinioni degli stessi ma su numeri diversi!

  3. Gery Palazzotto
    Dic 04, 2009 @ 13:09:35

    Grazie Giovanni. Le fonti delle cifre sono elencate in fondo al post. Ritengo che siano, come sempre, corrette anche perché provengono da articoli che non sono stati oggetto di smentita. In molti casi, quando è stato possibile, ho provveduto io stesso a verificarne l’esattezza incrociando più fonti. In ogni caso mi pare di capire che tu coi numeri hai una confidenza che io nemmeno mi sogno… Per me sono soltanto l’appiglio per una notizia.

Leave a Reply