Caro libro

Ho comprato cinque libri. Il conto? Quasi cento euro.
Per assistere a un ridimensionamento dei prezzi bisognerà aspettare che nell’editoria si verifichi lo stesso cambiamento imposto dall’mp3 al mercato discografico. Insomma ci vuole un’idea che renda il prodotto più leggero, più maneggevole, più economico.

  

24 Comments

  1. mara marino
    Nov 26, 2009 @ 14:49:57

    i titoli per favore

  2. gianni allegra
    Nov 26, 2009 @ 15:00:04

    Una riduzione che non preveda la carta?

  3. Tanus
    Nov 26, 2009 @ 15:08:39

    Rinunciare a quella carta mi risulta ancora difficile…
    per l’usa è getta va bene un formato elettronico, per i libri importanti non so.
    L’unica cosa che mi viene in mente è vendere un cd in formato stampabile, ma sarebbe un’inno alla pirateria.

  4. Gery Palazzotto
    Nov 26, 2009 @ 15:21:53

    @mara. Non mi sento di espormi prima di aver letto e giudicato.
    @gli altri. Qualcosa bisognerà pur sperimentare. venti e passa euro per un libro sono molti.

  5. pirsimona
    Nov 26, 2009 @ 18:24:50

    Io sono stata più brava, proprio oggi 4 libri 60 euro…
    Ma 3 sono libri usciti già da un pò di tempo per cui ho potuto scegliere la versione economica e comunque saremo in 2 a leggerli!
    E’ un peccato che i prezzi siano così alti, soprattutto quando scatta il periodo di avidità di lettura.
    I miei titoli:
    Figlio di Vetro di G. Cacciatore (Gery non me lo dire che il maestro ha scritto questo libro tempo fa, devo scoprirlo modello agente segreto!)
    La musica sveglia il tempo di D. Barehnboim
    La porta di Merle di T. Kerasote (per gli amanti di animali)
    Uomini che odiano le donne di S. Larsson (e eusto è stato il più caro però almeno sono mille e passa pagine).

  6. pirsimona
    Nov 26, 2009 @ 18:25:29

    eusto=questo

  7. gianni allegra
    Nov 26, 2009 @ 20:04:08

    Mi piace molto la fragilità dei libri economici. Bisognosi di maggiori cure, li apri quel tanto che basta per non scompaginarli. Quando non sono niente di che, li spalanchi e speri che facciano pure una brutta fine.

  8. gianni allegra
    Nov 26, 2009 @ 20:08:54

    Sto scoprendo con colpevole ritardo Carver. Un godimento tardivo. Più intenso di certi piaceri frugali della prima adolescenza.

  9. AngoloNero
    Nov 27, 2009 @ 21:24:21

    Idem. Ho lasciato un obolo di 92 euro in libreria per 5 libri. 2 Einaudi, 1 Neri Pozza, 1 non-lo-so e 1 Iperborea. Mi è sembrato tantissimo… Anche se penso siano soldi ben spesi.

  10. Tanus
    Nov 27, 2009 @ 23:08:47

    La Trilogia di Larsson oggi pomeriggio, non mi ero ancora deciso a comprarli. Da Auchan i 3 libri 52,80. Erano scontati, due 15 euro e qualcosa, uno a prezzo intero 21,50. Non sono riuscito a capire se era un’offerta: una prezzo intero due superscontati, perchè in realtà il prezzo di copertina era 18 e rotti.
    Comunque troppi 21,50 per un libro in brossura, anche se più di mille pagine.
    PS Ho gia letto 100 pagine in meno di 2 ore ;-)

  11. Tanus
    Nov 27, 2009 @ 23:09:39

    Il Cacciatorino naturalmente non l’ho trovato.
    Troppa cultura per l’Auchan.

  12. Abbattiamo
    Nov 28, 2009 @ 13:10:56

    Io l’altro ieri ho comprato due libri da regalare a una persona. Uno, magrolino magrolino, l’ho pagato ben 16,80. Spaventoso.

  13. pirsimona
    Nov 29, 2009 @ 14:02:06

    @Tanus
    Da auchan sono altri i cacciatorini che puoi comprare… :-)
    E comunque anche su ibs la ricerca semplice non ti riporta subito al libro, si deve fare la ricerca avanzata inserendo nome cognome dell’autore e titolo del libro

  14. Tanus
    Nov 29, 2009 @ 22:52:40

    XD

    La prox volta mi butto sul S.Angelo di Brolo – tritato a coltello, una prelibatezza.
    Neanche quello trovi subito su ibs…

  15. il cacciatorino
    Nov 30, 2009 @ 08:47:10

    @pirsimonia: ma no, basta inserire solo il nome e il cognome… lo dico disinteressatamente, eh? Nessun conflitto d’interesse.
    @Tanus: per il Sant’Angelo è anche più facile. Ma io sono più Doc e Dop.

  16. Tanus
    Nov 30, 2009 @ 09:30:57

    @Cacciatorino:
    non ne dubitavo. Ho iniziato da poco a interessarmi di blog. Questo è uno dei tre che leggo con assiduità, non rinuncerei mai alla vostra sagacia Doc e Dop.

    Con Affetto
    Gaetano

  17. pirsimona
    Nov 30, 2009 @ 09:33:32

    @cacciatorino
    Allora sono io che non ho saputo cercare bene, ma il primo tentativo non mi ha dato nessun risultato, mah misteri del web…

  18. pirsimona
    Dic 01, 2009 @ 09:35:29

    Cacciatorino!!! Su ibs mi dicono che il tuo libro è esaurito, che è stato riordinato “presso i fornitori abituali” ma che chissà quando lo consegnano…
    Uffa, adesso diventa questione di principio, non possono non spedirmelo! Sono una lettrice denigrata :-((

  19. Tanus
    Dic 01, 2009 @ 10:10:14

    Pirsimona, “fornitori abituali” mi inquieta… anche a te?!?!

  20. pirsimona
    Dic 01, 2009 @ 10:43:29

    Si, Tanus, mi inquietano questi fornitori abituali…
    Sigh, mi dovrò rassegnare al fatto che Figlio di Vetro è un libro “proibito”.
    Gery, me lo presti tu?

  21. il cacciatorino
    Dic 01, 2009 @ 10:58:58

    Magari China ne ha un esemplare da spacciare…

  22. Abbattiamo
    Dic 01, 2009 @ 11:08:10

    Questa cosa dei “fornitori abituali” è proprio memorabile.
    Riguardo al libro, chissà se c’è ancora su Bol: http://www.bol.it/

  23. Tanus
    Dic 01, 2009 @ 11:30:55

  24. pirsimona
    Dic 01, 2009 @ 11:36:31

    Grazie a tutti, aspetto un paio di giorni i fornitori abituali e poi eventualmente cerco nei siti indicati. Ce la farò!

Leave a Reply