Idioti d’Italia

Difendo il tono a volte un po’ infuocato degli ospiti delle mie trasmissioni. Non si tratta di tv spazzatura, ma di far emergere la spazzatura che a volte c’è in Italia.

Barbara D’Urso difende la sua Domenica 5 spiegando che se uno vive in un paese dove gli idioti abbondano deve necessariamente fare una televisione idiota.
Il ragionamento è una buona base di partenza, essendo idiota al punto giusto.

Grazie a la Contessa.

  

4 Comments

  1. Abbattiamo
    Ott 31, 2009 @ 12:15:32

    Cos’è, quella della D’Urso, una cura omeopatica?

  2. silvia
    Ott 31, 2009 @ 13:35:01

    La D’Urso non solo dà spazio agli idioti ma difende e promuove la cultura dell’idiozia in perfetta linea con lo stile di vita e di pensiero del suo datore di lavoro. Altro che idiota, è una furbona…

  3. Candeloro
    Nov 02, 2009 @ 09:59:18

    Io che ricordo la televisione educativa, tanto per fare un esempio quella di Alberto Manzi mi chiedo:
    perche’ oggi abbondano gli idioti ?

    Il solito concetto dell’uovo e la gallina, la televisione e’ idiota perche’ gli spettatori la vogliono cosi’, come spesso si sente dire da chi la fa, oppure gli spettatori sono idioti perche’ la televisione presenta solo programmi idioti (Tg compresi), relegando cio’ che c’e’ di buono ad orari impossibili, o in cantucci poco conosciuti ?

    per restare in tema… sono domande da porci !!

    Candeloro

  4. il cacciatorino
    Nov 02, 2009 @ 18:15:33

    Dalla dichiarazione della D’urso mi viene in mente che: invertendo l’ordine dei fattori il risultato non cambia.

Leave a Reply