Secondo Romina Power, l’influenza suina sarebbe un’arma biologica “deliberatamente utilizzata per la riduzione della popolazione mondiale”.
Insomma c’è la salvezza del pianeta in ballo (del qua qua).