Il sindaco invisibile di Palermo ha premiato gli amici delle tv.
La vera notizia è che l’indignazione pubblica, se esiste ancora, è muta.