Il capolavoro di Rizzo e Luna

L'attore Filippo Luna

L'attore Filippo Luna

Ho finalmente visto “Le mille bolle blu”, dopo averne tanto sentito parlare (anche da queste parti). Il monologo di Salvatore Rizzo è coinvolgente e commuove senza mai inciampare nei luoghi comuni. L’interpretazione di Filippo Luna è da altissima scuola di teatro.
Non voglio sbrodolare: sarei fuori misura nel trattare di un’opera profonda come il dolore dei giusti ed elegante come le vite sensibili. Dico soltanto che “Le mille bolle blu” è un viaggio in un luogo in cui il sussurro si fa urlo senza mai essere assordante e in cui, se ti volti a cercare da dove proviene quella voce, scopri di essere solo.
Un capolavoro.

  

17 Comments

  1. Antonio Lo Bue
    Ago 06, 2009 @ 01:25:47

    Vero. Verissimo. Semplicemente, per un’ora, il prodigio dell’amore risplende ineffabile sul palco.

  2. Antonio Lo Bue
    Ago 06, 2009 @ 01:34:18

    Totò Rizzo (bravissimo !)può rendere note le prossime date sicchè molti altri possano vederlo ?

  3. Il cacciatorino
    Ago 06, 2009 @ 08:34:30

    Sottoscrivo ancora una volta. Altri cinque spettacoli così all’anno e faccio pace con Palermo.

  4. Raffaella
    Ago 06, 2009 @ 10:16:42

    Uno spettacolo straordinario, proprio nel senso di extra-ordinario: di cose così belle a Palermo non se ne vedevano da tempo.
    Mi auguro che Totò Rizzo e Filippo Luna proseguano questo sodalizio magico con una nuova produzione.

  5. toga
    Ago 06, 2009 @ 10:26:07

    Non l’ho visto, purtroppo, ma sulla sua qualità non ho mai dubitato. La firma il calce al testo garantisce più di una fideiussione bancaria.

  6. Francesca e Lidia
    Ago 06, 2009 @ 10:38:04

    Lidia: a volte si sottovaluta quello che potrebbe accadere attorno a noi, alle storie che potrebbero nascere, agli amori “diversi” ma pur sempre meravigliosi che uniscono due persone, bè grazie alla vs opera avete reso tutto davvero fantastico e commovente e ci si rende conto di quanto sia meraviglioso provare dei sentimenti anche se spesso nascosti e segreti. Complimenti!!
    Francesca: emozionante!! tanto che spero sia solo l’inizio di una lunga serie di repliche, ci sarò sempre ad emozionarmi! forza Totò, forza Filippo.

  7. Filo N.B.
    Ago 06, 2009 @ 10:47:04

    La prima al Montevergini, la seconda a Villa Filippina e prossimamente Taormina…Seguire l’Amore scritto da Rizzo, magistralmente raccontato dalla voce e dal corpo di Filippo Luna, è volersi coccolare nell’intimo.
    Si cercano perle negli oceani quando custodiamo i tesori a casa.
    Capolavoro, è vero.
    Da condividere, da raccontare, da rivedere.
    Grazie!

  8. Giovanna
    Ago 06, 2009 @ 11:03:51

    Bello,Bellissimo!!!
    Uno spettacolo coinvolgente ed intenso.
    Un testo splendido interpretato brillantemente da Filippo Luna!BRAVISSIMO,Emozionante!Ho letto la storia di questo capolavoro è tratto da un libro :
    sapete dov’è possibile acquistarlo? a Villa Filippina ho chiesto ma non l’ho trovato…
    Complimenti ancora, continuate così!

  9. Angela
    Ago 06, 2009 @ 11:04:58

    Milanese di padre palermitano, 36 anni, a Palermo per vacanza, appassionata di teatro. L’altra sera degli amici mi hanno portato a Villa Filippina. Avrò visto centinaia di spettacoli nella mia vita. Raramente mi sono commossa come con le “Mille bolle blu”. Un’ora con il fiato sospeso e l’anima in tumulto. Testo straordinario, di una poesia delicatissima pur trattando un argomento forte. E ho conosciuto un attore che mi ha folgorata, letteralmente, sembrava che dalla sua voce, dai suoi gesti uscisse il suo cuore. Viva la Palermo del mio papà che è capace anche di questa poesia, viva “Le mille bolle blu”, viva Rizzo & Luna. Ditemi che lo porterete a Milano perché ieri, a telefono, come invasata, ne ho già parlato a una decina di amici!!!
    Angela (bel blog, adesso che lo conosco sarà un appuntamento con le mie radici).

  10. Daniela G.
    Ago 06, 2009 @ 11:05:56

    Da vedere, e rivedere, e rivedere… Catartico, direi.

    Ieri a Taormina ho visto i totem pubblicitari di TaoArte in giro per la città. Giovedì 13 agosto a Palazzo Duchi di Santo Stefano, se non ricordo male.
    Immagino cosa sarebbe questo monologo recitato al Teatro Greco. Da brividi!
    Bravo Salvatore! Bravo Filippo!

  11. Alessandra
    Ago 06, 2009 @ 11:19:25

    Sono una palermitana e studio a Milano, per fortuna il 4 agosto mi trovavo nella mia città ed ho potuto assistere a questo spettacolo. Formidabile.
    Ne ho già parlato ai miei colleghi milanesi e ad alcuni amici , fatelo girare ! Non vediamo l’ora di vederlo anche al Nord !

  12. rossella
    Ago 06, 2009 @ 13:16:42

    avevo già visto lo spettacolo, e proprio per questo non potevo mancarlo, e come me una mia amica. entrambe abbiamo portato tutti gli amici che restavano in città. ci hanno ringraziate ed anche loro si sono commossi. è un piacere veder questo eccellente monologo così ben messo in scena e recitato ! spero che continui a girare e girare e girare..e che inciampi a palermo al più presto e per appuntamenti più lunghi! grazie totò, grazie filippo: emozione e misura, non è facile.

  13. PALARTE Marilena, Vincenzo e Roberto
    Ago 06, 2009 @ 16:16:35

    Quando abbiamo deciso di produrre il PALARTE Festival Danza – Musica – Teatro non abbiamo avuto un attimo di esitazione…. volevamo “Le mille bolle blu” il capolavoro di Toto’ e Filippo.
    La serata e’ stata fantastica, tutti i partecipanti sono usciti da Villa Filippina emozionati, Filippo ha superato se stesso anche in un teatro all’aperto

  14. la contessa
    Ago 06, 2009 @ 17:32:52

    Succede che vedi lo spettacolo “le mille bolle blu” e ti emoziona a tal punto da parlarne con tutti quelli che conosci; dici loro che vale la pena di andare in trasferta fino a Taormina per vederlo, tessi le lodi di autore e attore, pensi che meriti un grande successo di pubblico e critica, che debba rientrare nei cartelloni dei teatri più importanti.

    Poi succede di leggere cose come queste:
    “Pubblico in rivolta contro la Deneuve
    Doveva essere un evento, protagonisti Ca­therine Deneuve e Michele Placido, si è tra­sformato in un flop colossale: lo spettacolo è durato solo 40 minuti, spettatori inferociti”
    Corriere.it

    E sorridi (gongolante).

    http://corrierefiorentino.corriere.it/firenze/notizie/spettacoli/2009/6-agosto-2009/pubblico-rivolta-contro-deneuve-1601640428919.shtml

  15. Abbattiamo i termosifoni
    Ago 06, 2009 @ 17:34:54

    @Palarte (ecc.): sono d’accordo. Il teatro all’aperto era una prova difficile per uno spettacolo come quello. Ma io che ho assistito alla performance di Filippo Luna sia al Montevergini sia a Villa Filippina mi sento di dire che non si è perso nulla in intensità ed emozione. Un attore grandioso.

  16. Mille bolle (rosso)blu | Gery Palazzotto
    Gen 08, 2010 @ 17:12:32

    […] mille bolle blu”, un delizioso spettacolo di cui abbiamo già parlato, è domani e dopodomani a Catania, per la rassegna “Gesti contemporanei” del Teatro […]

  17. Guarda che Luna | Gery Palazzotto
    Mag 17, 2010 @ 14:46:47

    […] Nazionale dei Critici di Teatro che ha deciso di premiare quest’anno Filippo Luna, per Le mille bolle blu. […]

Leave a Reply