Il povero ricattato

libero

Il quotidiano Libero ci dà la sua solita, obiettiva, lettura dei fatti.

Per la cronaca, il povero ricattato è stato denunciato dalla escort D’Addario per minacce, lesioni e sfruttamento della prostituzione, è stato arrestato e ha patteggiato una pena per uscire dal carcere.

  

5 Comments

  1. Il cacciatorino
    Lug 23, 2009 @ 17:59:20

    Se poi parla la moglie del suo ex amante, sarà di sicuro l’obiettiva paladina di cotale uomo! Che se lo difenda…

  2. Il cacciatorino
    Lug 23, 2009 @ 18:21:27

    Al di là del gusto per il paradosso, io mi chiedo se c’è gente che compra libero seriamente. E gli crede per giunta, non accorgendosi che è un giornale satirico.

  3. Lino Giusti
    Lug 23, 2009 @ 18:32:13

    Personalmente lo compro quando devo imbiancare le pareti. Lo uso per fare il cappello. Scusate, ognuno è Libero di farne l’uso che vuole.

    ChaoLin

  4. gianni allegra
    Lug 23, 2009 @ 18:40:58

    Infatti, Giacomo, il giornale più satirico in Italia (come da tradizione prebellica ed anche post) è il destrorso Libero. Ma perchè siamo così fessi (a sinistra) da non sapere fare un giornalino satirico che duri più di una farfalla?

  5. fm
    Lug 23, 2009 @ 18:54:27

    Perché, Gianni, quella di Libero è “satira” da bagaglino. L’unica compresa dall’homo italicus italicus, da non confondere col sapiens sapiens che in Italia è in via di estinzione e viste le recenti leggi sulla caccia non rientra tra le specie protette

Leave a Reply