L’euoparlamentare Mastella si lamenta per lo stipendio da fame, anziché stupirsi per la sua sussistenza in vita politica.

Grazie a Giacomo Cacciatore.

Please follow and like us: