Convenienza

tasche vuote

Letta così sul blog di Mantellini, mi sembrava una spigolatura tecnologica al limite del comprensibile. Ma mettendo meglio a fuoco – e dopo un paio di caffè – la notizia mi è finalmente apparsa: la Tim offre i suoi servizi internet per chi naviga all’estero alla modica cifra di 15 euro al giorno.
Diffusi in ordine alfabetico, e in barba alla legge sulla privacy, i cognomi dei primi clienti: A come Agnelli, B come Briatore, C come Cavalli, D come Della Valle, E come Elkann…

  

Leave a Reply