C’era un odore strano in questa storia. Che si è trasformato in puzza. Ma il tanfo ancora deve arrivare.

Grazie a Raffaella Catalano.