Uno di sinistra

“Io sono di sinistra anche se non ho nulla a che fare con le forme con le quali la sinistra oggi si manifesta nel nostro Paese”. Così scrive Luigi Crespi nel suo blog.

Pubblicato da

Gery Palazzotto

Palermo. Classe 1963. Sei-sette vite vissute sempre sbagliando da solo. Sportivo nonostante tutto.

Un commento su “Uno di sinistra”

  1. Interessante la domanda alla fine dell’articolo: se è vero che datamedia -di cui Crespi è presidente- organizza la campagna elettorale di Forza Italia, che credibilità possono avere i suoi sondaggi (per la tv pubblica)?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.