Il jazz sul bus

Musica sull’autobus a Palermo. Oggi, dalle 18 alle 20, sulla linea 101 in partenza da piazza Alcide de Gasperi, il “Carla Restivo Trio” (Carla Restivo al sax alto,  Carlo Purpura alla chitarra acustica, Federico Gueci al basso) suonerà jazz.
Mi pare una buona notizia per due motivi: primo, ascoltare musica è sempre un bel modo di impiegare il tempo; secondo, il concerto non costa nulla all’Amat perché è offerto dall’associazione siciliana “Musica insieme”.

  

2 Comments

  1. R.T.
    Giu 13, 2009 @ 00:10:49

    Domande:

    1. Dove sono posizionati i musicisti?
    2. Si possono richiedere le dediche?
    3. Al conducente si può cantare?
    4. Se proprio uno non gradisce si può gridare “fermate voglio scendere”?
    5. Siamo sicuri che in questo post Papi non c’entri nulla?
    6. La chiesa è stata avvertita?
    7. Il Governo porrà la fiducia?
    8. Ma così non si azzerano i posti liberi?
    9. Lombardo farà il bigliettaio?
    10. Soprattutto quando m… riparte Gheddafi?

  2. torietoreri
    Giu 13, 2009 @ 11:21:27

    – E’ sicuro che l’iniziativa non serva per coprire il clack delle obliteratrici, al fine di favorire il portoghesismo?
    – Ma no, non ci sono obliteratrici funzionanti!

Leave a Reply