Il clan

Il maestro Giacomo Cacciatore mi ha onorato ieri con una bellissima citazione su Repubblica Palermo. Colgo l’occasione per ringraziarlo pubblicamente, anche se molti in questo blog sanno che siamo amici e che professionalmente ci stimiamo a vicenda. Certo, poi qualcuno ci accusa di fare clan, ma chi se ne frega…

  

One Comment

  1. Giacomo Cacciatore
    Giu 08, 2009 @ 08:23:29

    Caro Gery, esistono i clan basati solo e soltanto sulla stima tra componenti. Chiamiamoli gruppi di persone che condividono l’amore per le cose oneste e fatte bene (e per le persone oneste e fatte bene) e che soprattutto non camminano a due metri da terra. Chi vuol fa parte del clan, dimostri di essere così e si accomodi… Un abbraccio.

Leave a Reply