Persino il bignamino del giornalismo insegna che i titoli al futuro sono da evitare. Eppure il signor B. riesce a far notizia anche rimandando al tempo che verrà le spiegazioni che potrebbero-dovrebbero essere immediate e, in caso di buona fede, istintive.
Su Noemi spiegherà.
Non si sa quando e come. Ma sarà di certo un piano ben architettato.

Please follow and like us: