Trovo che questa Lara Comi, la più giovane tra le giovani promesse del supergiovane Pdl, abbia tutte le caratteristiche per essere epidermicamente insopportabile.