mestieri_bigEsistono mestieri divertenti e mestieri noiosi. E ciò a prescindere dal compenso e dalle responsabilità. Un lavoro difficile diventa appassionante se svolto con piacere così come un compito di alto livello si rivela insopportabile se inquadrato, ad esempio, in un ambiente ostile. Anche l’attività più umile dà soddisfazioni se portata a compimento con correttezza e umiltà. E la passione è spesso una motivazione più efficace della moneta sonante.
Tributato il giusto onore alla catechesi del perfetto lavoratore, va detto però che la realtà è sempre distante dalla dottrina. E che le incognite sono talmente tante che se davvero esistesse una regola, sarebbe formata quasi esclusivamente da eccezioni. Prendiamo il campo artistico come esempio.  E questo sfogo di Ottavio Amato come testimonianza.

[audio:http://www.gerypalazzotto.it/wp-content/uploads/2009/04/ottavio-amato.mp3]
Please follow and like us: