Eccoci qua. Questa è la nuova casetta virtuale: certo “casetta virtuale” non è il massimo dell’originalità, ma negli ultimi giorni non è che abbia dormito troppo. Quindi perdonatemi.
Ancora ci sono gli operai in giro, un po’ di calce sul pavimento, mancano quadri e tappeti. Però i servizi sono funzionanti e l’accoglienza è garantita. E poi c’è l’architetto che sorveglia…
Mi piacerebbe sapere che ne pensate e, soprattutto, come mi vedete coi vostri browser.

Please follow and like us: