Giallo a Las Vegas

Con l’energia cinetica di una notizia fondamentale si schianta sul mondo dell’informazione il resoconto della notte di capodanno di Britney Spears a Las Vegas. Il nodo che divide l’opinione pubblica è il seguente: quando l’hanno trovata dormiente sul divano di un night, la cantante era ubriaca o semplicemente stanca?
E’ un giallo.
La principessina della pop music (e che music!) raccoglie ormai gran parte dei suoi consensi tra gli erotomani di internet che la considerano un simbolo sessuale irresistibile. Del resto la fama non è immeritata: la Spears divide le sue notti brave con un’altra artista impegnata, Paris Hilton, e molto spesso preferisce non indossare le mutande sotto la minigonna, per la gioia (anche solitaria) dei paparazzi. La Spears (assieme alla sopracitata Paris Hilton, di cui dovremo occuparci presto perché il personaggio merita) è la più cliccata al mondo grazie all’impegno profuso nei night, in estenuanti notti di slinguazzate omo\bisex e fughe in Rolls Roice.
Se a Las Vegas era ubriaca si è trattato di un infortunio sul lavoro.
  

Leave a Reply