Gery Palazzotto

Gery Palazzotto

in un blog (da 13 anni)

Qualche giorno fa su Facebook ho accennato al potere salvifico della nostalgia e per comodità riporto di seguito il post. Non sono mai stato un nostalgico, ma sto rivalutando la nostalgia. Ne “Alla ricerca del tempo perduto” di Marcel Proust, il narratore assaggia una madeleine che sprigiona un torrente di memorie e in tal modo […]

Leggi tutto

Cercando di ragionare a colpo freddo sulla débâcle dell’informazione in occasione della bomba d’acqua su Palermo, con due o addirittura quattro morti inventati, bisogna innanzitutto mettere in chiaro un punto: questo non è un processo ai giornalisti, ma una riflessione che deve tener conto di cosa è oggi il mondo dei giornali e di cosa […]

Leggi tutto

L‘articolo pubblicato su Il Foglio. Si sa che il buio costringe ad aprire gli occhi, ma ci voleva davvero una pandemia per scoprire l’utilità dello streaming per tenere i cervelli connessi? Stando alle parole del ministro Dario Franceschini, che in pieno lockdown ha sparato l’idea della creazione di una “Netflix della Cultura”, sì. Stando alle […]

Leggi tutto

C’è la contrapposizione tra bianco e nero che è un crimine. C’è l’aspetto fisico per il quale manco cento Ave Maria possono perdonare un pensiero trasversale. C’è un politically correct che è religione e mantra, scienza di vita e droga salvifica. Persino il sesso è sterilizzato: tutti uguali, maschi, femmine, altri; e guai a dire […]

Leggi tutto

Gli anni passati, in questo periodo dell’anno, mettevo a punto le ultime strategie – tra allenamenti e diari di bordo – per prepararmi al viaggio dell’estate. Vista a colpo freddo c’era più scaramanzia che lungimiranza, però era bellissimo illudersi che una pianificazione scrupolosa avrebbe tenuto a distanza di sicurezza gli effetti indesiderati di una vacanza […]

Leggi tutto

Mi sto occupando per motivi vari di una antica storia di cui qualche anno fa parlai qui: l’invenzione del filo spinato. E mi è venuto in mente il concetto di barriera, un concetto tristemente attuale, geograficamente, politicamente e socialmente. Le barriere sono nemiche di un principio fondamentale e facile da usare male come quello dell’uguaglianza, […]

Leggi tutto

Se c’è un vero stravolgimento legato alla relazione tra social network e vita reale, è legato al modo con cui il nostro passato scorre nelle timeline. Partiamo da un link di cronaca e da una domanda. Il primo rimanda – piccolo esempio in un mare di episodi analoghi – alla scoperta pressoché quotidiana di post […]

Leggi tutto

L’articolo pubblicato su la Repubblica Palermo. La parola del giorno è: incontrovertibile. E mi sovviene dal sovrapporsi di due notizie. Una riguarda il neo assessore regionale alla Cultura Alberto Samonà che, in un suo libro di molti anni fa, cita quantomeno con eccessiva leggerezza letteraria le SS (non credo che inneggi, ma di certo offre […]

Leggi tutto

Quando ho saputo della richiesta di archiviazione della Procura di Messina nei confronti dei magistrati accusati del depistaggio delle indagini sulla strage di via D’Amelio, come d’istinto sono andato a fare una ricerca nei miei archivi. E mi sono perso. Zigzagando tra articoli, libri, opere teatrali, interventi televisivi e affini  mi sono ritrovato, esausto, con […]

Leggi tutto

Non c’entra la memoria, il cui culto tardivo e spesso interessato è fonte di maggiori problemi rispetto all’amnesia. Non c’entra nemmeno l’onanismo del futuro, nel cui nome disprezziamo in maniera indecente l’antico e i vecchi. C’entra il presente e una convinzione urgente ma non recente: che i nostri tempi, quelli che stiamo vivendo, siano di […]

Leggi tutto
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial